Versilia in autunno

Versilia in autunno, cosa fare coi bambini

Una Versilia insolita, meno conosciuta, fuori dallo stereotipo ‘spiaggia, mare, relax’.  Ho la fortuna, tra le tante cose, di occuparmi da vicino della comunicazione dell’Abc, l’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore. E lo scorso weekend ho partecipato in prima persona ad un educational dedicato a tour operator provenienti da tutta Europa. Un’occasione per scoprire da vicino tante belle attività da poter fare, da soli o con i bambini, durante tutto l’anno.

Versilia in autunno: a cavallo sulla spiaggia

Già lo scorso anno ho avuto modo di raccontare di come si possa fare una meravigliosa passeggiata in spiaggia sul cavallo, accompagnati dall’associazione Il Cavallo e Noi. E di come si possa fare surf o sup sfruttando gli istruttori del Porto-Spiaggia di Lido di Camaiore, bravi anche coi i più piccoli ad insegnare i segreti delle onde e della tavola.

Versilia in autunno

Questa volta ero in compagnia di un numero ristretto di operatori del turismo. Tre tour operator, provenienti da Austria, Russia e Polonia. E una blogger, Silvia Ceriegi, che ha raccontato la sua esperienza su Trippando (qui il suo post). Per me era giornata di lavoro ma mi sono divertito a fare delle belle foto (che trovi sia sul profilo instagram di Lido di Camaiore che su quello mio personale). Sole, spiaggia con pochissime persone: una giornata perfetta per vivere il mare in autunno. Se poi c’aggiungi il barbeque sulla spiaggia offerta da Abc, Coalve e VersilCarta, siamo al top.

Versilia in autunno: le Alpi Apuane

Versilia in autunno

La domenica invece ho visto una Versilia che non conoscevo. O che conoscevo molto molto poco. Il ritrovo, per tutti, era all’Ostello del Pellegrino, piccolo gioiello alle spalle delle Badia ristrutturato di recente. E affidato alla gestione dell’associazione ProRock Outdoor, la stessa che ci ha accompagnato alla scoperta delle Apuane.

Con la macchina siamo arrivati fino a Sant’Anna di Stazzema. E da lì, dopo una camminata di circa 25 minuti sfruttando anche una vecchia mulattiera utilizzata in passato, ci siamo avvicinati ad una parete della Falesia, a Foce di Compito. Una bellissima passeggiata, immersi nella natura e nel silenzio, un bel percorso da fare anche con un bambino (dai 4-5 anni in su, perché il percorso è un po’ impegnativo). Sotto la parete la guida della ProRock ha fatto un veloce breefing, poi i 4 si sono avventurati nell’arrampicata. Io, come sempre, ho scattato foto. Ma devo dire che la cosa mi ha molto incuriosito, e tutto sommato mi è sembrata una cosa fattibile anche a chi ha poco allenamento. E tutto avviene nella massima sicurezza. Per cui, promesso, tornerò.

Versilia in autunno

Da lì, sui monti, si gode di un panorama unico. Anche solo per questo, arrampicate e scalate a parte, meriterebbe farci un salto. Uno scorcio, in particolare, mi ha lasciato senza fiato, un punto della stradina in cui si vede il lago di Massaciuccoli, il mar Tirreno, le isole (se non trovi foschia), il campanile e l’ossario di Sant’Anna di Stazzema, luogo storico e di alto valore culturale per tutto il Paese. Una visita che consiglio, buona anche in estate, ma godibile anche nei mesi più freddi.